Storia del baccarat online

Il baccarat è uno dei giochi di casinò maggiormente popolari a disposizione sia online sia nelle strutture tradizionali. Oggi esistono tre varianti del gioco: baccarat chemin de fer, baccarat banque (o ‘à deux tableaux’), e punto banco (o baccarat nordamericano). Il gioco ha acquistato importanza non solamente tra gli appassionati ma anche al livello di cultura popolare. Per esempio, il mitico James Bond gioca a baccarat Chemin de Fer nel film del 1953 'Casino Royale', ed anche nei film che gli sono stati dedicati lo troviamo spesso occupato in questo gioco.

Come succede con molti altri giochi d’azzardo, come il blackjack e la roulette, ricostruire la storia del baccarat è quasi impossibile, non essendoci alcuna evidenza riguardante le sue vere origini. Il nome del gioco, la parola 'Baccarat,' significa 'zero' in antico italiano, ed anche in inglese e francese. Si crede che il gioco sia il più antico tra i giochi di casinò. Anche se le sue origini specifiche sono sconosciute, c’è chi sostiene che il gioco fu inventato da Felix Falguierein, un giocatore italiano che inizialmente giocava i tarocchi e che visse durante il Medio Evo.

Coloro che si sono interessati alla storia del baccarat menzionano un certo mito medievale relativo a questo gioco. Alcuni di loro sostengono che il gioco del baccarat si basa su un’antica cerimonia religiosa, nel corso della quale una vergine doveva lanciare un dado con nove facce. Il destino della vergine si stabiliva in base al numero che appariva sul dado. Se uscivano un 8 o un 9, sarebbe diventata una sacerdotessa. Con un 6 o un 7, invece, non le sarebbe più stato permesso di prendere parte ad alcuna cerimonia religiosa, con numeri fino al 5 compreso, avrebbe dovuto suicidarsi gettandosi in mare.

Che il baccarat abbia o no relazione con questo rito, si sa per sicuro che il gioco veniva praticato in Francia nel XV sec. ed era molto di moda tra i nobili francesi, che lo giocavano di nascosto perchè inizialmente era illegale. Naturalmente, con l’aumentare della popolarità del gioco, le autorità francesi non poterono più bandire il baccarat. Inizialmente, i francesi chiamarono il gioco 'Baccarat en Banque,' ma molti anni più tardi, quando le regole del gioco si modificarono, venne conosciuto come 'Chemin de Fer.'

Agli inizi del XX sec. esisteva un leggendario gruppo di giocatori denominato 'Greek Syndicate' , il sindacato dei greci, che giocava a baccarat nei casinò parigini e che aveva accumulato incredibili cifre contando le carte e leggendo il linguaggio del corpo. I membri del gruppo regnarono supremi sulla scena del gioco fino a che la Guerra Mondiale mise fine temporaneamente alle attività di gioco d’azzardo in Europa. Dopo la guerra, gli appassionati del casinò ripresero a giocare, ed il baccarat conquistò l’intero continente europeo e venne praticato ovunque, sia per denaro che per semplice divertimento.

Il baccarat ha raggiunto gli Stati Uniti agli inizi del '900. I giocatori americani non si sentirono dapprima particolarmente a proprio agio col gioco, tuttavia l’ambiente alla moda, i codici di abbigliamento e la promessa di grandi profitti, resero tutti insieme il gioco assai più appetibile, e lo chiamarono 'Punto Banco.' Oggi, il gioco riscontra una grande popolarità negli Stati Uniti. Sfortunatamente, ci mancano ancora tante informazioni storiche sul baccarat...

Perché non iziare ora? Il download di Casino Tropez ti porterà nella strada giusta!

X

Dear Visitors,

Casino Tropez does not accept players from your region.

Please contact our customer service team at support [at] casinotropez [dot] com for more information.

 

Best regards,

Casino Tropez